Strict Standards: Non-static method CiniC::sort() should not be called statically in /web/htdocs/www.penemporium.com/home/stipula/lavori_detail.php on line 86
Stipula - Penne stilografiche, penne a sfera, accessori
Dietro le QuinteI Nostri LavoriStipula nel MondoAssistenzaVideoHomeItalianoEnglish
LE LINEE
 
LA DIVINA COMMEDIA: PURGATORIO
««
 
La divina commedia: Purgatorio Pennini:
Strict Standards: Non-static method CiniC::unicodeHtml() should not be called statically in /web/htdocs/www.penemporium.com/home/stipula/lavori_detail.php on line 317

18k Fine
Strict Standards: Non-static method CiniC::unicodeHtml() should not be called statically in /web/htdocs/www.penemporium.com/home/stipula/lavori_detail.php on line 317

18k Medio
Strict Standards: Non-static method CiniC::unicodeHtml() should not be called statically in /web/htdocs/www.penemporium.com/home/stipula/lavori_detail.php on line 317

18k 52 gradi

Del Purgatorio è stato scelto il canto 9° che parla dell'arrivo di Dante e Virgilio davanti all'ingresso del Purgatorio. Di fronte alla porta c'è un angelo di guardia vestito con un'armatura, con in mano una spada che simboleggia la legge. Siede sopra tre scalini, uno bianco, uno bruciato e screpolato l'ultimo rosso sangue.
Quello bianco simboleggia la sincerità della confessione (il riconoscimento delle proprie colpe), quello bruciato il duro cuore del peccatore e quello rosso la penitenza e l'assoluzione. Nell'altra mano ha due chiavi per aprire la porta: una in argento che simboleggia la scienza e una in oro che simboleggia l'autorità sacerdotale. Sopra la testa dell'angelo c'è un'arcata che vuole rappresentare in maniera stilizzata la porta, dove sono scritti in senso orario dal basso verso l'alto i 7 peccati capitali così come si trovano descritti nella Divina Commedia.