Strict Standards: Non-static method CiniC::sort() should not be called statically in /web/htdocs/www.penemporium.com/home/stipula/lavori_detail.php on line 86
Stipula - Penne stilografiche, penne a sfera, accessori
Dietro le QuinteI Nostri LavoriStipula nel MondoAssistenzaVideoHomeItalianoEnglish
LE LINEE
 
LA DIVINA COMMEDIA: INFERNO
««
 
»»
 
La divina commedia: Inferno Pennini:
Strict Standards: Non-static method CiniC::unicodeHtml() should not be called statically in /web/htdocs/www.penemporium.com/home/stipula/lavori_detail.php on line 317

18k Fine
Strict Standards: Non-static method CiniC::unicodeHtml() should not be called statically in /web/htdocs/www.penemporium.com/home/stipula/lavori_detail.php on line 317

18k Medio
Strict Standards: Non-static method CiniC::unicodeHtml() should not be called statically in /web/htdocs/www.penemporium.com/home/stipula/lavori_detail.php on line 317

18k 52 gradi

Per l'Inferno abbiamo scelto il canto 34° che parla di Lucifero che è il simbolo degli Inferi. Lucifero é dipinto di rosso per ricordare le fiamme dell'inferno, ha tre teste, una centrale e due laterali che gli servono per controllare il suo regno in tutte le direzioni. Queste tre teste si riuniscono sotto una cresta sulla testa centrale e questa cresta simboleggia la superbia. Le teste sono di tre colori diversi per rappresentare le tre parti della terra allora conosciute ( Europa, Asia e Africa). Lucifero mangia tre peccatori, uno è Giuda, traditore della Maestà divina, gli altri due sono Bruto e Cassio, traditori della Maestà terrena.
Altri peccatori sono imprigionati nel ghiaccio che si forma perché Lucifero sbatte le ali, creando un vento gelido, stando immerso a mezzo busto in un fiume.